Venerdì 26 Maggio 2017
Lunedì, 19 Agosto 2013 09:19

Risultati ricerca: SCENARIO & OBIETTIVI

Vota questo articolo
(0 Voti)

SCENARIO della ricerca

 

 

La ricerca è stata realizzata da LOCOM e ComunicazioneSostenibile.it in collaborazione con la Professoressa Paola Signori del Dipartimento di Economia Aziendale dell'Università di Verona.

L’ indagine è stata realizzata attraverso un questionario on line predisposto per comprendere l’orientamento del marketing relazionale delle Aziende con particolare approfondimento sulle  tematiche della sostenibilità.

Come, quando e perché i diversi canali di comunicazione vengono utilizzati in riferimento alla divulgazione delle singole azioni o alla diffusione dei  bilanci di responsabilità.

Il campione di Aziende selezionato era localizzato nella zona del Nord Est, n particolare nella provincia di Vicenza, ha coinvolto 9 settori merceologici diversi, sono state inviate 979 email e raccolti 113 questionari completi.

Settori merceologici coinvolti:  alimentare, ristorazione, abbigliamento, macchinari, automotive concessionari, apparecchiature elettriche , lavorazione pelle, computer elettronica, materie plastiche.

Periodo di svolgimento della ricerca: Marzo - Giugno 2013

Elaborazione dei dati e redazione report:

Prof.ssa Paola Signori (UniVR)  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Dott. Lorenzo Orlandi (LOCOM)  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sono possibili ulteriori elaborazioni di risultati per diversi SETTORI MERCEOLOGICI. 

Contattateci per qualsiasi informazione   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

OBIETTIVI dell'analisi

 

 

Lo studio si prefigge di indagare come le imprese che investono risorse e svolgono attività nel campo ambientale e sociale, comunicano il  proprio impegno attraverso i diversi canali di comunicazione classici e new media e chi coinvolgono nelle loro attività. 

Non intende dare giudizi o valutazioni sulle azioni di responsabilità sociale di impresa e sulla loro modalità di comunicazione, ma solo comprendere quali sono i mezzi e i modi utilizzati dal campione della ricerca per la diffusione e condivisione dei risultati.

Dall’analisi dei risultati emergono diversi aspetti della comunicazione e diversi orientamenti alle relazioni esterne che possono essere migliorati con azioni mirate.

Le pillole di informazioni estratte dalla ricerca suggeriscono alcuni comportamenti che sarebbe corretto tenere in relazione ai risultati ottenuti dall’indagine.

In conclusione vengono proposti  alcuni suggerimenti per il miglioramento dell’efficacia della comunicazione della sostenibilità partendo dalla semplificazione dei contenuti dalla accessibilità alle informazioni e dalla correzione dell’approccio verso i soggetti con cui relazionarsi.

 

PILLOLE di risultati

 

Dai dati raccolti sono state estratte undici “pillole” di informazioni utili alla lettura immediata dei risultati relativi all'approccio relazionale, all'orientamento sostenibile e alle modalità di comunicazione delle Aziende del Nord Est Italiano.

 

 1/11: Nei progetti di sostenibilità ambientale è corretto seguire attentamente tutto il ciclo di vita del prodotto, in ottica di Life Cycle Assessment, e attivare collaborazioni con tutti gli stakeholder. LEGGI 

 2/11: Per il successo delle azioni di sostenibilità economica, è strategico l’allargamento del coinvolgimento e la condivisione dei progetti con le risorse interne.LEGGI

 3/11: Le Imprese dovrebbero considerarsi cittadini di comunità, tenere conto del loro ruolo nel sistema sociale e contribuire a rispettarne le sue esigenze. LEGGI

 4/11: I new media possono essere ottimi amplificatori delle azioni sostenibili ma se non usati in maniere adeguata, si possono trasformare in elementi di criticità. LEGGI

 5/11: Le partnership di successo sono solo quelle realizzate in ottica win-win con la partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti. LEGGI

 6/11: L’orientamento aziendale deve considerare la coerenza tra le azioni e le comunicazioni, per garantire trasparenza e credibilità e ottenere la fiducia dagli stakeholder e dal mercato. LEGGI

 7/11: SI alle idee e NO all’immagine, la sostenibilità dell’azienda deve partire dai fatti e dalla analisi della Life Cycle Assessment. LEGGI

 8/11: Per raggiungere e fidelizzare i clienti servono strumenti di coinvolgimento continuativo e una comunicazione bilaterale per la raccolta dei feedback. LEGGI

 9/11: Il rispetto per le persone è il fondamento per il miglioramento continuo che può avvenire anche grazie a contributi provenienti dal basso dell’Azienda. LEGGI

 10/11: E’ strategico pianificare la comunicazione, serve trovare un equilibrio tra le azioni fatte e la diffusione delle informazioni per non essere auto referenziali e scadere nel greenwashing. LEGGI

 11/11: Per la brand reputation le comunicazioni devono essere accessibili, trasparenti e coerenti; l’uso di linguaggi e strumenti diversi è fondamentale per il successo. LEGGI

 

_____________________________________________________________________________________________________________________

INDICE DELLA RICERCA

SCENARIO della ricerca, OBIETTIVI dell’analisi, PILLOLE di risultati Vai alla pagina
1/11) COSA comunicano le Aziende: sostenibilità AMBIENTALE Vai alla pagina
2/11) COSA comunicano le Aziende: sostenibilità ECONOMICA Vai alla pagina
3/11) COSA comunicano le Aziende: sostenibilità SOCIALE Vai ala pagina
4/11) COME comunicano le Aziende: MEZZI di comunicazione Vai alla pagina
5/11) COME comunicano le Aziende: STRUMENTI di relazione  Vai alla pagina
6/11) COME comunicano le Aziende: OPINIONI e ORIENTAMENTI Vai alla pagina
7/11) CON CHI comunicano le Aziende: FORNITORI Vai alla pagina
8/11) CON CHI comunicano le Aziende: CLIENTI Vai alla pagina
9/11) CON CHI comunicano le Aziende: DIPENDENTI Vai alla pagina
10/11) PERCHÉ comunicano le Aziende: BENEFICI dell'azione sostenibile Vai alla pagina
11/11) PERCHÉ comunicano le Aziende: DIFFICOLTÀ di comunicazione Vai alla pagina
Risultati generali REPORT e CONCLUSIONI della ricerca Vai alla pagina
 

 

 
   

Sono possibili ulteriori elaborazioni di risultati per diversi settori merceologici
Contattateci per qualsiasi informazione  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricerca è stata ideata da LOCOM per il network di ComunicazioneSostenibile.it e realizzata in collaborazione con la Professoressa Paola Signori del Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università di Verona e grazie al contributo di  sette studenti che hanno gestito la raccolta dei dati.

  LOCOM Project Management & Consulting 

  ComunicazioneSostenibile.it Green Marketing Network 

 ◎  Università di Verona Dipartimento di Economia Aziendale 

 Professoressa Paola Signori (UniVR)   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 Dottor Lorenzo Orlandi (LOCOM)  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Per qualsiasi informazione contattateci   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I contenuti della ricerca sono pubblici e gratuiti, non è consentito l’uso commerciale dei contenuti né la diffusione pubblica senza l’espressa autorizzazione da parte di LOCOM ©.

Letto 8539 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Novembre 2013 16:31

FOLLOW US!

 

ENJOY OUR GROUPS

 
   

 

 

CONTATTI

ComunicazioneSostenibile.it
c/o LOCOM 
Via G. Zamboni 36
37131 Verona - ITALY

Tel: +39 045 511 70 24
network @ comunicazionesostenibile.it

P.IVA 04000720237

Scroll to top